button_contattaci

Divorzio

Rinuncia all’assegno di divorzio

Dalla natura assistenziale dell'assegno di divorzio, come sostenuto dalla prevalente ed unanime giurisprudenza, deriva la sua irrinunciabilità ed imprescrittibilità. Pertanto, il coniuge in condizioni economiche più deboli può sempre chiedere il pagamento dell'assegno e non può rinunciarvi, quantomeno in forma definitiva. Al contrario, una rinuncia non definitiva ma temporanea all’assegno in esame, è considerata una possibilità accettabile secondo la dottrina e giurisprudenza prevalenti. A tal proposito, infatti, è stato sostenuto che la mancata proposizione della domanda volta ad ottenere la corresponsione dell’assegno divorzile, non potendo essere considerata quale rinuncia definitiva allo stesso, non preclude una successiva istanza diretta alla revisione di questa condizione.
Sono, quindi, assolutamente nulli e privi di qualsiasi efficacia giuridica gli accordi preventivi e successivi al matrimonio aventi ad oggetto la rinuncia all'assegno di divorzio in favore del coniuge debole.

 
Joomla SEF URLs by Artio

Ottenere la giusta tutela delle proprie ragioni è sacrosanto, non rinunciate a "lottare": il diritto cambia di continuo, magari potete vedervi riconoscere oggi quello che ieri sarebbe stato impossibile.

I cosiddetti " soggetti deboli" sono persone come le altre, un individuo fragile è qualcuno che  sogna come tutti, che ha i suoi progetti, le sue aspettative, che va sempre ascoltato  e rispettato.

Litigare è rischioso, un buon legale è quello che chiede magari meno di quanto speravate, ma facendolo arrivare prima che si può, senza litigi, senza costi ingiustificati, senza inutili stress.

Danno biologico, morale, esistenziale: chiedere poco a titolo di risarcimento è sbagliato, troppo si rischia di irritare il tribunale. Occorre far valere il danno effettivo, niente di meno e niente di più.

Cendon & Partners - Copyright ©  2011 - 2014
Tutti i diritti riservati - Codice fiscale 90129330321

Condividi

button_s_ped

Vietata la copia e la riproduzione anche parziale - Web Agency Altavista Firenze

CSS Validity XHTML Validity